❗ La distorsione della caviglia è il più frequente trauma muscolo-scheletrico dell’arto inferiore: circa 5000 traumi al giorno tra sport, attività ricreative e incidenti occasionali.

Gli sport dove questo trauma è più presente sono la pallavolo (56%), il basket (55%) e il calcio (51%)

Tale infortunio può essere
🔹 acuto, in seguito ad urti, contrasti, scontri o improvvisi cambi di direzione
🔹 o cronico, dopo carichi notevoli e prolungati.

Si parla di distorsione quando l’articolazione supera il limite fisiologico dei movimenti. Si verifica la perdita momentanea e reversibile della congruità articolare.

La distorsione può verificarsi:
🔹 in inversione, piede ruotato verso l’interno rispetto alla caviglia
🔹 e più frequentemente in eversione, piede ruotato verso l’esterno rispetto alla caviglia.

La classificazione della gravità avviene in base al danno che si viene a generare:
🔹 1° grado, stiramento dei legamenti senza lesioni e con poco segnale doloroso
🔹 2° grado, lesione parziale dei legamenti associata a gonfiore e dolore con impotenza funzionale parziale
🔹 3° grado, lesione completa di almeno un legamento con dolore molto intenso, gonfiore notevole e impotenza funzionale totale).

✅ Il trattamento di questi traumi dipende dalla gravità e consiste in riposo, ghiaccio e per i casi più gravi bendaggi compressivi, trattamenti con Laserterapia e Tecarterapia e recupero funzionale con riequilibrio propriocettivo.

❤ Vi aspettiamo al MAX

❗ Il conflitto subacromiale o impingement della spalla, non è una semplice infiammazione che provoca dolore alla spalla, ma è un’alterazione della biomeccanica che ripetuta nel tempo rischia di usurare e degenerare alcuni tendini, tessuti molli e parte della cartilagine causando forte dolore e limitazione funzionale.

I sintomi principali sono:
🔹 dolore molto intenso più evidente di notte;
🔹 riduzione della forza e del tono muscolare;
🔹 limitazione funzionale; dolore al collo da compenso.

La fisioterapia prevede la combinazione di
✅ terapie strumentali (Tecarterapia Laserterapia) per ridurre il dolore,
✅ trattamenti manuali per il mantenimento della mobilità articolare
✅ e di esercizi attivi per correggere il posizionamento della testa omerale (centratura) e rinforzare i muscoli stabilizzatori.

❤ Vi aspettiamo al MAX